La triste Egalia degli Illi

July 7th, 2011 by

C'è una scuola nella fredda Svezia che è così fredda da voler dimenticare le differenze di genere tra le persone. La tensione tra maschietti e femminuccie lascierà il posto al rigido "amici", verranno insegnate le favole dell'amore gay e si utilizzerà un pronome neutro di fresca clonazione: "hen" (illo?), a metà strada tra "hon" lui, e "han" lei.
Si prospetta un futuro davvero triste per l'umanità, un futuro senza differenze, senza contorni che confonde il bianco e il nero; un mondo grigio, altro che arcobaleno…
Sembro complottista?
Non proprio a leggere l'articolo fatto dall'amico (oh non nel senso loro…) Roberto; vale la pena di leggerlo e magari ripassare cose che ho scritto sulle "famiglie (o?)arcobaleno" (nei commenti all'articolo di Roberto).

Posted in Senza categoria

4 Responses

  1. anonimo

    Ma quella nella foto è la classica famigli Orcobaleno?? ahaha grande articolo ;) G & B

  2. anonimo

    Siamo all'orrore totale !!   L'umanità sta divenendo disumanità… noi ci stiamo distraendo troppo dal combattimento spirituale, da quello contro tutte le aberrazioni che questa sotto cultura dominante vogliono far passare come NORMA..   Il demonio non va in ferie, fa continuamente gli "straordinari"..  !!  Doibbiamo SVEGLIARCI DAL LETARGO CATTOLICO !! 

  3. anonimo

    Ma quello è un Uruk-hai !!!!!

  4. todikaion

    Guarda che ho sentito che hai detto Uru-gay, per questa volta passi, la prossima bannato per omofobia…

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.